Bicisport Riders Bike, San Martino – Poggio alla Croce

giro_bici_san_martino_sanpolo_chiantiLa partenza del giro è avvenuta alle ore 10.00. Il tempo a disposizione era poco, poiché alle 13.30 dovevo rientrare. Quindi ho pensato al giro del gruppo Bicisport, ma non potevo andare a Badia a Coltibuono. La strada è quella che passa da Pontassieve, poi Carbonile, ecc. A Figline al cartello Greve, ho girato sulla destra. L’aria era fresca, molto piacevole. Quando ho visto il cartello San Martino, non ho resistito ed ho girato: il panorama è a dir poco stupendo; percorrendola si arriva ad intersecare la via che porta verso Brollo. La salita lunga e dura non lascia riprendere fiato, ma dosando la pedalata al proprio ritmo si riesce ad arrivare al Poggio alla Croce. Giunto in cima, un bel respiro…qualche minuto di pausa…un sorso d’acqua, un pò di zuccheri e…via si scollina, con una bella discesa ove si può raggiungere elevate velocità. L’aria in discesa era piuttosto fredda ed i muscoli si stavano raffreddando, così pedalavo, talmente che ho superato un’auto, dalla quale uno dal finestrino mi ha urlato:”Vai pianoooo sei troppo veloceee”…in effetti…avevo raggiunto i 65 km/h…continuando la strada raggiungo San Polo in Chianti. Qui ero indeciso se girare per Strada o proseguire, ma il tempo era a mio sfavore e dovevo rientrare. Quindi ho proseguito e, dopo un un paio di tornanti con altra salita, sono arrivato a Grassina ove ho incontrato alcuni amici delle ruote grasse. Un breve cenno di saluto, con i classici gesti, ed ho poi proseguito.

Alla fine il giro è stato di 71 km, percorso in 3 ore, ma penso che i più allenati riescono a farlo in meno tempo. Il traffico, eccetto la parte da Firenze a Figline, è scarso o nullo. Il giro lo consiglio a chi ha resistenza ed è allenato, poiché presenta numerose salite alcune impegnative. I panorami appagano la fatica 😉

——————————

 Partecipa anche tu alle pedalate ecologiche su strada e fuoristrada.

Gli appuntamenti li consulti in questo blog, nell’apposita sezione Appuntamenti.

Se desideri condividere questa passione ciclistica e socializzare con altri bikers, inviare mail a: ridersbike@ridersbike.net

Pubblicazione contenuti. Per inviare notizie e articoli con foto e /o video, utilizzare la mail: ridersbiker@gmail.com. Per controversie sui contenuti del sito web, rivolgersi sempre al nostro consulente legale Avv. Simone Valenti di Firenze.

Lascia un commento