[Pubblicita’] Coperture Maxxis Larsen TT

Le TT funzionano su una vasta tipologia di terreni e di condizioni ed è per questo che è la copertura preferita da molti corridori professionisti. Le TT aggrappano bene perché ogni piccola protuberanza squadrata è formata a rampa per scorrere facilmente, inoltre sono sufficientemente ravvicinate così da creare una superficie di contatto efficace per una gran varietà di terreni. Si consiglia l’utilizzo in stagione secca non fangosa o nevosa. Attenzione inoltre nel arrivare veloci in curva su sterrato, perché il grip non è eccellente. Per il resto tutto ok.
▲ Disegno con tappi squadrati a
rampa – anteriore o posteriore,
battistrada direzionale
▲ Bassa resistenza al rotolamento
▲ Singolo o doppio spessore

Montare le gomme secondo il verso indicato dalla azienda; c’è chi consiglia il verso opposto per il posteriore, ma la ruota è meno scorrevole.

EXCEPTION SERIES

È una specifica gomma che combina la carcassa di 120 TPI con una mescola per fornire vantaggi in leggerezza e trazione eccezionale. La configurazione eXCeption è disponibile su battistrada selezionati per competizioni.
La tecnologia LUST (Lightweight Ultimate Sidewall Technology ) offe una maggiore resistenza alle forature, una maggiore costanza di pressione nel tempo, maggiore durata e una considerevole riduzione di peso.
Misura 26 x 2.0 ( 50-559 ) Black LUST e peso dichiarato di 705 gr.

TEST BREVE
La gomma con questo tipo di tasselli è adatta a terreni poco ciottolosi e granosi; sul viscido come radici e sassi fissi bagnati il grip è inesistente. Sul fango anche se l’accumulo è scarso, si rischia di scivolare. Questa gomma va bene quindi per fondi asciutti e poco tecnici. Poi c’è chi ci va ovunque…quindi, come diciamo sempre, ad ognuno la sua gomma!

..^..
A Firenze queste gomme le trovate anche da: BICISPORT – V.le Redi .
—–

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.