Edita Pucinskaite, Campionessa nel ciclismo e nel cuore

Quando abbiamo iniziato il progetto editoriale sul ciclismo eravamo degli sconosciuti nel settore; con molta umiltà e passione iniziammo a bussare alle porte di alcuni atleti, sia su strada che in altre discipline come la mtb ed il freeride. La nostra proposta era far raccontare la loro esperienza in gara. La prima che rispose al nostro appello è stata la Campionessa Edita Pucinskaite.

EDITA PUCINSKAITE è nata in Lituania (Naujoji Akmene) il 27 novembre 1975, da una famiglia di operai. La sua attività sportiva inizia a otto anni con l’atletica leggera, per poi passare al ciclismo nell’adolescenza; nel 1992 parte all’avventura in Europa per poi approdare in Italia nel 1994. Dal quel momento la sua carriera è in salita verso l’apice del successo, diventando una grande campionessa nel ciclismo su stradaQueste le principali vittorie ed i piazzamenti più prestigiosi:

Campionato del mondo su strada (Verona 1999)
Tour de France nel 1998 (maglia gialla dalla prima all’ultima tappa)
Giro d’Italia nel 2006 e 2007
Vice campionessa Mondiale (Lisbona 2001)
98 vittorie nella massima categoria e 18 corse a tappe vinte
Unica donna al Mondo ad aver indossato la maglia Gialla, Rosa ed Iridata!
Dal 2005 giornalista pubblicista con diverse collaborazioni, è attualmente responsabile dell’ufficio stampa del Team ciclistico femminile Gauss RDZ Ormu Unico 1.
Nel marzo del 2010 partecipa come madrina alla presentazione ufficiale della associazione AVIS Pistoia e dichiara che al termine di quell’anno lascerà l’attività agonistica.
Viene nominata Presidente Onorario della associazione AVIS Pistoia e nel gennaio del 2013 entra a far parte del consiglio direttivo.
Con decisione unanime viene deliberato di istituire un premio speciale intitolato a Edita Pucinskaite, destinato alla squadra con il maggior numero di concorrenti femminili presenti alle nostre manifestazioni sportive.

Biografia tratta dal sito ufficiale con alcune correzioni eseguite dalla redazione.

VIDEO

Edita Pucinskaite atleta Italo/Lituana unica donna al mondo ad aver vinto la Gran Boucle (il Tour de France al femminile) indossando la maglia Gialla dalla prima all’ultima tappa; unica donna al mondo ad avere vinto Giro d’Italia (2, Gran Boucle e Campionati del Mondo (Verona 99).

Pubblicazione contenuti. Per inviare notizie e articoli con foto e /o video, utilizzare la mail: ridersbiker@gmail.com. Per controversie sui contenuti del sito web, rivolgersi sempre al nostro consulente legale Avv. Simone Valenti di Firenze.

Lascia un commento