I MATERIALI NELL’ABBIGLIAMENTO, CONOSCERLI PER SAPERE COSA SI COMPRA

ACRILICO
L’ Acrilico è una fibra chimica discontinua dall’aspetto brillante, opaco o mezzo opaco; può essere greggia, sbiancata oppure colorata nella massa.

COOLMAX®
Il COOLMAX® è un tessuto tecnologico unico, messo a punto per conservare all’asciutto i suoi utilizzatori, per un confort assoluto. I tessuti COOLMAX® sono creati a partire da una fibra poliestere Dacron, che presenta un’ampia superficie. Questa fibra speciale a 4 canali forma un sistema di trasporto che permette l’evacuazione dell’umidità della pelle verso l’esterno. Il COOLMAX® si asciuga inoltre più rapidamente degli altri tessuti, agendo così sulla termoregolazione del corpo. Idrofobo, conserva l’umidità 8 volte meno rispetto al nylon e 14 volte meno del cotone. Contribuisce ad eliminare i cattivi odori.

COTONE
Il Cotone era conosciuto in India fin dai tempi remoti; in Perù sono stati scoperti dei tessuti in cotone verosimilmente risalenti al 2 500 a.C. Coltivato in America settentrionale fin dal XVII secolo, fu introdotto in Europa durante il secolo successivo. Fibra tessile costituita dai filamenti serici che avvolgono i semi di cotone, è composta al 94% da cellulosa. Una caratteristica essenziale della qualità delle fibre è la loro lunghezza. Le fibre corte sono inferiori ai 25 mm, quelle lunghe superiori ai 28,5 mm; quest’ultime sono generalmente pettinate. Offre un confort perfetto sulla pelle ed un’igiene ottimale. Il cotone è capace di assorbire il 10% circa del suo peso in acqua, senza dare l’impressione di essere umido. Possiede quindi un ottimo potere assorbente, nonché una capacità di ritenzione per quanto riguarda le componenti del sudore. Il cotone inoltre non si carica praticamente mai di elettricità statica ed è estraneo alle allergie. Resiste a delle temperature di lavaggio elevate (se i suoi colori sono resistenti). Pulizia: nessun obbligo. Supporta le temperature elevate e la lavatrice.

DORLASTAN®
Il Dorlastan derivata dall’elastane, si tratta di una fibra sintetica, la cui particolarità è l’elevata elasticità.

ELASTANE
L’ Elastane termine composto dalle parole “elastico e poliuretano”, generalmente utilizzato per indicare i fili con un’elasticità elevata. Si allunga, in caso di trazione, fino a 3 volte la sua lunghezza iniziale, riprendendo rapidamente la forma originale quando la forza di trazione cessa di agire. Esempi: Dorlastan, Glospan, Linel, Lycra.

LINO
Il Lino Fibra vegetale estratta dal gambo della pianta di lino. Si tratta di una fibra solida e brillante che offre dei tessuti freschi ed assorbenti che si spiegazzano facilmente.

LYCRA®
La Lycra I capi di abbigliamento che integrano della LYCRA® offrono un confort ottimale. Durante lo sforzo, che siano umidi o asciutti, permettono una grande libertà di movimento ed un’ottima disinvoltura. Tenuta lunga durata. Fibra elastane inventata e fabbricata da Dupont (che la commercializza dal 1960). Questa fibra può allungarsi, in caso di trazione, fino a 7 volte la sua lunghezza iniziale, riprendendo immediatamente la forma originale non appena cessa la forza di trazione Può essere utilizzata in ogni tipo di tessuto e si associa perfettamente sia con le fibre naturali che con quelle sintetiche. Non è mai utilizzata da sola. La Lycra offre l’elasticità necessaria alla biancheria intima per accompagnare al meglio i movimenti del corpo, permettendo inoltre ai capi di abbigliamento di conservare a lungo forma e taglia iniziali. Questa fibra contribuisce davvero ad una più grande libertà dei movimenti, offrendo una tenuta lunga durata, un confort ed una disinvoltura perfetti.

MERYL
Il Meryl Attualmente, nome commerciale di un poliammide. Vedi Tessile microfibra.

MICROMODAL®
Il Micromodal ancora più sottile e morbida rispetto alla MODAL, questa fibra offre una sensazione come di pelle sulla pelle. Ideale per la biancheria intima ed i capi di abbigliamento eleganti per la notte.

MODAL
La Modal è una fibra estratta dalla cellulosa di legno, materia prima naturale. È morbida, soffice e serica, offrendo un confort elevato. Possiede la particolarità di restare soffice e morbida anche dopo numerosi lavaggi. La Modal è particolarmente assorbente e respirante. La Modal ha un comportamento analogo a quello della viscosa. Possiede un aspetto brillante, opaco o colorato nella massa.

POLIESTERE
Il Poliestere materiale sintetico, resistente, morbido e con un’ottima memoria termica (antispiegazzature e piegature), di facile pulizia. Esempio: Tergal.

POLIAMMIDE
Il Poliammide materiale sintetico resistente, morbido e relativamente elastico, di facile pulizia. Esempi: Meryl, Tactel.

SETA
Fibra di Seta di origine animale. Filo continuo ottenuto dopo il dipanamento del bozzolo fabbricato dalla larva di una farfalla. La fibra di seta è molto assorbente: può, in effetti, assorbire fino al 30% del suo peso e conservarne il 12%. Pessima conduttrice di calore, il suo potere calorifico è molto grande. È sottile, elastica e morbida. Non spiegazzabile e leggero, il filo di seta è bianco e molto brillante. È 3 volte più solido rispetto alla lana. Grande dolcezza e brillantezza. Offre delle stoffe ineguagliabili sotto il profilo della bellezza e della caduta sul corpo. Pulizia: ciclo delicato indispensabile per conservare le qualità del tessuto. Acqua fredda, lavaggio a mano. Utilizzare dei detersivi non aggressivi. Non sopporta il calore. Da lavare a parte in caso di tessuti colorati. Spiegazzabile.

TACTEL
Il TACTEL® è un tessuto double face davvero unico, pensato per le intense attività sportive. Permette di beneficiare di un confort sensoriale e fisiologico ottimale. Lo strato interno del TACTEL® trasferisce l’umidità verso i filamenti sottili ed assorbenti dello strato esterno, permettendone un’evaporazione efficace. Le sue caratteristiche: – controllo del microclima corporale – asciugatura rapida – leggerezza – durata – dolcezza – facilità di pulizia.

TESSILE MICROFIBRA
Il Tessile Microfibra Stoffa fabbricata in microfibra, si presenta con un aspetto serico, dolce, comodo e molto respirante. Esempi: Meryl, Tactel Micro.

VISCOSA
Il Viscosa un materiale naturale che il trattamento umano ha reso comodo e sofisticato. Si tratta di un materiale nobile derivato da un prodotto naturale. Beneficia di 100 anni di esperienza che lo rendono un leader nel mondo della moda. La viscosa è un materiale bello da guardare, dall’aspetto serico e brillante; compatibile con dei colori splendenti che non si alterano. Si distingue per la sua caduta perfetta sul corpo, grazie alla densità del materiale (superiore a quella del cotone). Fluido e naturale al tatto per un confort ottimale. Non conserva l’elettricità statica. La sua velocità di assorbimento dell’umidità del corpo è superiore rispetto a quella del cotone (13% contro 8,5%). Riassumendo, si tratta di una simbiosi perfetta tra estetica e confort. Pulizia: solidità e tenuta dei colori eccellenti a 40°C.

Fonte: L’OASI DEL MILITARE

Pubblicazione contenuti. Per inviare notizie e articoli con foto e /o video, utilizzare la mail: ridersbiker@gmail.com. Per controversie sui contenuti del sito web, rivolgersi sempre al nostro consulente legale Avv. Simone Valenti di Firenze.

Lascia un commento