Il magazine Ridersbike partner media della Coppa Sicilia MTB Enduro

Il MTB Enduro è una nuova specialità che coniuga le componenti tecniche peculiari del Cross Country con quelle psico-fisiche di abilità del Down Hill. Il percorso di MTB Enduro dev’essere prevalentemente “off road”, con la presenza di: single track in discesa e salita con altimetria variabile, stretti, esposti, su rocce, guadi, ma quanto più naturale possibile (ricorrendo all’utilizzo di rampe o impalcature solo se necessario a garantire la sicurezza di guida dei bikers) al fine di risaltare l’aspetto tecnico, caratteristico della mountain bike. Il tracciato deve essere segnalato con cartelli, ricorrendo all’uso dei nastri segnalatori (fettucce) nei tratti dove corre l’obbligo di transito per intero; il taglio anche, involontario, di tratti del tracciato comporta l’immediata squalifica;
c. Qualora un concorrente dovesse uscire dal tracciato fettucciato, è tenuto a rientrarvi dallo stesso punto e a ripristinare la fettuccia strappata, pena la squalifica;
d.È vietato apportare modifiche al percorso da parte dei concorrenti durante lo svolgimento delle manifestazioni; l’organizzazione si riserva di modificarlo senza preavviso nel caso di emergenze di tipo meteorologico e comunque per garantire la sicurezza in gara;
e. Il percorso per la presenza di guadi, tratti stretti e ripidi esposti a rocce, etc., è inadatto a concorrenti poco allenati o principianti;

Il testo per intero del regolamento si legge nel sito web

Pubblicazione contenuti. Per inviare notizie e articoli con foto e /o video, utilizzare la mail: ridersbiker@gmail.com. Per controversie sui contenuti del sito web, rivolgersi sempre al nostro consulente legale Avv. Simone Valenti di Firenze.

Lascia un commento