[Tecnica] Il manubrio, uno dei tre elementi importanti per il ciclista

Il manubrio rappresenta uno dei tre elementi, oltre a sella e pedali, attraverso cui il ciclista entra in contatto con la bicicletta. La sua scelta è legata anche all’importanza delle funzioni a cui assolve: controllo del mezzo di supporto dei comandi (freno e cambio) di supporto della parte superiore del corpo (busto e braccia) supporto del computer. In particolare, le dimensioni e la forma del manubrio sono parametri che meritano di essere attentamente valutati prima di effettuare la scelta.
Il manubrio di una bici da strada per la sua particolare forma viene definito anche “piega manubrio” o “curva manubrio” si caratterizza per tre dimensioni: larghezza, “reach” o avanzamento e “drop” o caduta.
La larghezza del manubrio è data dalla distanza esistente fra le parti inferiori destra e sinistra del tubo rilevabile in due modi:
1) da centro a centro dei due tubi (misura A);
2) da esterno a esterno dei tubi (misura B).
Normalmente la differenza in centimetri fra la misura esterno/esterno e la misura centro/centro varia da 2 cm a 2,5 cm in funzione del diametro del tubo utilizzato.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.