[Inchiesta] Abbigliamento BiemmeSport; salopette estiva (aggiornamento)

In redazione sono pervenute diverse lamentale sull’abbigliamento sportivo ciclistico realizzato dalla Biemme Sport Italia, nel mese di Maggio. Si tratta, da quanto riferiscono i consumatori, di lacerazioni laterali, cuciture non perfette, fondello della salopette poco imbottito, ecc. Ovviamente noi siamo di natura scettici e, quindi, stiamo cercando di testare un prodotto intero, cioè una divisa composta da maglia e pantaloncino.

Vi faremo sapere gli esiti.

.^.

AGGIORNAMENTO al 25 NOVEMBRE 2016

Il test della divisa estiva non è stato possibile eseguirlo in quanto costava troppo; quindi abbiamo acquistato soltanto la salopette.

La nostra prova è avvenuta in due mesi: Luglio e Agosto 2016.

I pantaloncini sono ben progettati e aderenti, da evitare però nei mesi estivi il nero in quanto poco traspirante.

A differenza di quanto ascoltato, abbiamo, invece appurato, sudorazione eccessiva e poca traspirazione del fondello, fastidio ossa ischiatiche, dopo due ore di pedalata.

Concludendo. Ovviamente, come sempre diciamo, ognuno ha una sua anatomia fisica, indi per cui se un prodotto va bene a 100, può esserci che a dieci non va bene. Questo non vuol dire che il prodotto fa schifo, soltanto è che esistono persone (ciclisti) con la pelle delicata e, quindi, non si trova con un capo d’abbigliamento X e chi, invece, ha una pelle da orso e può indossare tutto o quasi 🙂 A coloro con la pelle delicata consigliamo di provare i capi prima di acquistarli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.