[MTB] Firenze: Coverciano – Monte Fanna

Un itinerario impegnativo con 11km di salita tra i sentieri che portano in cima al Monte Fanna. La discesa richiede un minimo di preparazione tecnica in quanto occorre sapersi destreggiare tra sassi, radici sporgenti e terreno in alcuni tratti molto sconnesso. E’ consigliato percorrere questo itinerario quando i sentieri sono asciutti altrimenti diventa molto difficile gestire la MTB sul fango.

ITINERARIO – Descrizione

Partenza da Coverciano e si comincia a salire per via di Vincigliata.

All’altezza di Villa Peyron usciamo dalla strada asfaltata entrando in un sentiero che sia apre alla nostra destra.

Si prosegue fino a incrociare via di Riotorto (asfaltata) e si prosegue in salita fino ad un pratone.

A sinistra troviamo il cartello che indica l’anello del rinascimento a destra invece una lieva discesa.

Questo percorso non passa dall’Anello del Rinascimento,

Teniamo la destra e prendiamo il primo sentiero che vediamo sulla sinistra.

Si continua sempre su questo sentiero seguendo i segnali del C.A.I. fino ad arrivare ad una strada asfaltata.

Proseguiamo a sinistra per una ripida salita e dopo qualche minuto incrociamo via di San Clemente.

Giriamo a destra e dopo 50 mt svoltiamo a sinistra su un sentiero che sale dietro a una sbarra stradale.

Si prosegue su questo sentiero fino in cima dove troveremo alcune antenne/ripetitori. Si continua sempre dritto sino alla cima del monte Fanna, dove la vista spazia a 360°.
Qui ci sono diversi sentieri noi abbiamo proseguito dritto per Olmo.

Si prosegue quindi sempre seguendo le indicazioni del C.A.I. lungo il crinale fino a trovare un bivio.

A sinistra troviamo le indicazioni per l’anello del rinascimento mentre noi prendiamo a destra scendendo fino a raggiungere un gruppo di case.

A questo punto si volta a sinistra e si prosegue su asfalto per circa 1 km e al bivio si seguono a sinistra le indicazioni verso Fiesole.

Dopo qualche km troviamo a sinistra un bivio che indica “Vincigliata – Settignano” lo seguiamo e proseguiamo fino alla successiva biforcazione: Vincigliata a destra e Settignano a sinistra.

Svoltiamo a destra e dopo pochi metri ci addentriamo dentro la pineta sulla sinstra…….da qui si diramano una miriade di sentierini per cui abbiamo scelto a istinto, considerando che comunque tutti riportano a valle verso la zona di Ponte a Mensola, Coverciano da cui siamo partiti.

.^.
Caratteristiche Percorso
Asfalto: 40% – Sterrato: 10% – Sentiero 50%

.^.

KM: 28,33 Dislivello: 752

Tempo movimento:2h27′ Quota Min/Max: 30/665

Tempo Totale: 2h 56′ BPM Avg/Max: 161/190

.^.

Fonte

.^.

VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.