MTB, Le escursioni collettive

I gruppi di persone che partecipano ad una escursione sono “organizzazioni complesse”, contemporaneamente possono essere membri della stessa famiglia, gruppi di amici, appartenenti a qualche associazione e così via. Si aspettano che la Guida a cui si affideranno per un’escursione o un viaggio sia un individuo attento, corretto, esperto e responsabile. La figura della Guida e dei suoi collaboratori che entreranno in contatto con i gruppi dovranno stabilire subito una completa sintonia con loro. Questa fase è sicuramente tra le più importanti, un celebre detto recita: “non c’è mai una seconda possibilità di fare una buona prima impressione”.

Da questo punto in poi l’organizzazione, l’atteggiamento tenuto e le scelte fatte durante lo svolgimento dell’escursione saranno fondamentali.

La Guida dovrà essere completamente autonoma, è la “spina dorsale del gruppo” e a lei fanno riferimento per la propria tranquillità le altre persone, anche nelle situazioni di emergenza.

La Guida deve possedere l’attitudine a pensare in termini di gruppo, osservando continuamente le persone affaticate o in difficoltà, il tempo che cambia, il percorso, l’andatura, anticipando eventuali ostacoli ed imprevisti.

Lo Staff

toscanacicloturismo_mtbtour

.^.

http://ridersbike.net/staff-mtb/

Pubblicazione contenuti. Per inviare notizie e articoli con foto e /o video, utilizzare la mail: ridersbiker@gmail.com. Per controversie sui contenuti del sito web, rivolgersi sempre al nostro consulente legale Avv. Simone Valenti di Firenze.

Lascia un commento