Olanda, progetto: piste ciclabili riscaldate

 

La provincia di Utrecht, nel cuore dei Paesi Bassi, è intenzionata ad agevolare gli spostamenti in bicicletta anche durante l’inverno. La bicicletta è diventata negli ultimi tempi un mezzo di locomozione sempre più diffuso per andare al lavoro, a fare la spesa o semplicemente per girare in città. L’intervento progettuale dell’Olanda prevede il riscaldamento delle piste ciclabili, applicando delle tubature poste sotto il manto stradale, a circa 50 metri di profondità; questa soluzione sarà in grado di conservare il calore accumulato durante l’estate, il quale poi viene liberato durante l’inverno per evitare la formazione del ghiaccio: in questo modo, le probabilità di incidenti e spiacevoli cadute verrebbero ridotte. Il progetto pilota sarà nel comune di Zutphen. I costi stimati dell’intervento si aggirano tra i 19 e i 38 mila euro per chilometro, pari a quanto si spende per la posa dell’asfalto. A fronte di questi costi, ci sarebbe comunque un piccolo risparmio economico relativo alla diminuzione delle quantità di sale da spargere sull’asfalto.

 

Pubblicazione contenuti. Per inviare notizie e articoli con foto e /o video, utilizzare la mail: ridersbiker@gmail.com. Per controversie sui contenuti del sito web, rivolgersi sempre al nostro consulente legale Avv. Simone Valenti di Firenze.

Lascia un commento