[Recensione / test] Cannondale CAADX Ultegra 2018

La gamma di bici da ciclocross in alluminio Cannondale CaadX condivide la sua geometria con il SuperX, ma offre ovviamente meno maneggevolezza rispetto al carbonio anche se, a differenza del SuperX, la CAADX monta il 2×1 che è più versatile rispetto ad un mono corona 1x, inoltre le versioni in alluminio hanno due anelli laterali nei foderi posteriori, ove applicare un parafango e, quindi, avere un utilizzo ben oltre la gara da ciclocross. 

Il telaio del CaadX deriva in pratica dal nuovo Caad12, avendo il sistema SAVE cioè con foderi posteriori che dovrebbero assorbire le vibrazioni, da imperfezioni del terreno. Inoltre la forcella montata è in carbonio, ma è differente come manifattura da quella della Caad12.

Il telaio non è particolarmente innovativo, rispetto al Caad12, in quanto i cavi del cambio passano sul lato inferiore del tubo obliquo e sotto il guscio del movimento centrale. Questa soluzione non è il top in quanto sono soggetti a raccogliere sporco ed è una potenziale fonte di contaminazione e degrado della qualità del cambio, in particolare il cavo anteriore meccanico, accumula facilmente lo sporco (leggasi fango e altro).

Il modello Ultegra ha i freni idraulici ed utilizza ruote a sgancio rapido con forcella inclinata in avanti, per aiutare a mantenere la ruota in posizione su terreni accidentati. La frenatura idraulica di Ultegra è efficace e affidabile. È resistente al fango, grazie alle guide del tubo completamente chiuse. Le leve del cambio sono compatte e maneggevoli, anche se la regolazione per dita corte è ancora un problema.

I cerchi Cannondale funzionano su mozzi a sgancio rapido Formula. Sono privi di tubeless , non consentendo di abbassare la pressione per migliorare la presa sul percorso del ciclocross, senza il rischio di schiacciamento.

La pedivella è una Cannondale Si, che ha il classico rapporto ciclocross 46/36. La cassetta è Shimano 105, con rapporti 11-32, agevolando i trasferimenti su asfalto.

Il Cannondale Caadx monta il C3.

La sella è una Cannondale Stage, che è riesce ad ammortizzare efficacemente su terreni accidentati, senza essere troppo cedevole.

Il CAADX condivide la sua geometria con il carbonio SuperX. È una scelta di Cannondale per questioni di costi, ma anche di prestazioni, si comporta in modo racer con capacità di superare gli ostacoli a velocità più basse, fornendo comunque sicurezza in discese veloci, facendo attenzione nel entrare in curva.

La lunghezza del fodero è la stessa del SuperX, che aiuta nella maneggevolezza, ma non c’è la trasmissione offset asimmetrica del SuperX, quindi sul CAADX c’è meno prestazioni.

Il CaadX pesa 10kg senza pedali, quindi un pò pesante per chi deve svolgere gare ciclocross, avendo anche un difetto di non poco conto, cioé i cavi sotto al telaio possono infastidire nel sollevamento della bici.

I copertoni Rapid Rob sono ideati per un utilizzo quasi a tutto tondo, ma in alcune situazioni scivolano molto come il fango ed il battistrada accumula facilmente lo sporco. Quindi se avete budget cambiatele con altre più adatte, se dovete fare delle gare.

Verdetto finale
Il CAADX offre un buon ingresso nel mondo del ciclocross, senza spendere troppo. Con la geometria da gara che offre una buona manovrabilità in condizioni difficili. Per una bici equipaggiata con un gruppo idraulico Ultegra relativamente costoso, il CAADX ha un buon valore, ma per le gare necessitano degli upgrade e si sale di costi, quindi valutare se è il caso di acquistare un modello in carbonio della stessa marca o di altre.

Dettagli tecnici

Telaio: lega CAADX Disc
Forcella: disco UltraX, in carbonio, perno in lega
Gamma di dimensioni: 46 – 61 cm
Dimensioni testate: 54 cm
Peso: 10,05 kg
Gruppo: Shimano Ultegra Hydro Disc,
Pedivelle Cannondale Si
Rapporti di trasmissione: 46/36, 11-32
Ruote: Cannondale CX2.0 su mozzi QR Formula, tubeless ready
Pneumatici: Schwalbe Rapid Rob, 35mm
Freni: Shimano RS685 idraulico
Stem: Cannondale C3 in lega compatta
Manubrio: lega Cannondale C3
Reggisella: lega Cannondale C3
Sella: Cannondale Stage CX
Distributore: cannondale

Pubblicazione contenuti. Per inviare notizie e articoli con foto e /o video, utilizzare la mail: ridersbiker@gmail.com. Per controversie sui contenuti del sito web, rivolgersi sempre al nostro consulente legale Avv. Simone Valenti di Firenze.

Lascia un commento