Salute, La Ptialina nella digestione dell’amido

La ptialina può essere chiamata anche amilasi salivare. L’attività alfa-amilasica varia in funzione del pH, presentando un andamento gaussiano con un picco massimo di attività a pH intorno a 5.

La ptialina provvede alla digestione chimica degli amidi, spezzandola in zuccheri più semplici, mentre la digestione meccanica è affidata ai denti, che sminuzzano il cibo e permettono una corretta digestione.

La digestione dei carboidrati si blocca nello stomaco, a causa dell’acidità dei succhi gastrici. Viene completata nel piccolo intestino dove il pancreas secerne bicarbonato, che neutralizza l’acidità del contenuto gastrico, e l’enzima alfa-amilasi.

La mucosa superiore del duodeno assorbe la maggior parte degli zuccheri alimentari semplici (monosaccaridi), prodotti dalla digestione dei carboidrati assunti nel corpo.

Fonte: Wikipedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.