[Pubblicità] Shimano 2014, bici da corsa: arrivano i freni a disco

La Shimano presenta un’altra novità. Dopo il cambio elettronico e le 11 velocità, arriva il freno a disco, ma gira e rigira il motore rimane ovviamente quello umano: gambe e fiato, ma anche testa.
Comunque ritornando a questa “rivoluzione” nel mondo ciclistico, almeno per quanto concerne la strada, si parla di leve dual control, realizzate per i sistemi elettronici Di2 ed elaborate per offrire la stessa comodità di appoggio del modello per freno meccanico. I bikers della mtb sanno già che il freno a disco è più modulare, ma per i puristi dei freni standard, probabilmente non ci sarà un immediato apprezzamento, pensando peraltro anche al peso del disco e della pinza. Il sistema di freno è idraulico, quindi nelle lunghe discese ci si stanca molto meno perché la forza da esercitare con le mani è inferiore.I dischi sono disponibili in versione da 140 o 160 millimetri, entrambi realizzati con una forma che contribuisce nella dispersione del calore. I dischi sono equipaggiati con il sistema center lock che gli permette un fissaggio veloce ed efficace direttamente sul mozzo. Shimano presenta anche delle ruote adatte al sistema a disco. Sono le WH-RX31 di livello Ultegra e adatte all’utilizzo nel ciclocross.

Il peso totale del sistema di freni idraulici è di 1.066 grammi con un peso delle ruote di 1.795 grammi. Ricordiamo che, al momento, i freni a disco sono vietati nelle competizioni su strada e ammessi solo nelle prove di ciclocross.


Il prodotto si acquista anche presso il Bicisport di Firenze- V.le Redi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.