SPORT E IDRATAZIONE

La contrazione muscolare si basa sulla trasformazione d’energia biochimica (ATP) in meccanica e, come tutti i meccanismi energetici di conversione chimico-meccanica, ha un basso rendimento (<25-30%) con notevole produzione di calore (circa 4-5 calorie per litro d’ossigeno consumato). In condizioni d’esercizio massimale tale produzione può aumentare di circa venti volte passando da 1.2-1.8 calorie / minuto a riposo sino a 18-22 calorie / minuto. L’intero articolo si consulta in questo SITO WEB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.