Il GPS è diventato uno strumento indispensabile per viaggiare

Il GPS è diventato uno strumento indispensabile per viaggiare

L’escursionismo in mountain bike è inoltre una delle forme di turismo in crescita, in Italia ed in Europa. Da una ricerca sugli sport più praticati in Italia, la mountain bike risulta al nono posto, con circa 1.250.000 praticanti, di cui circa il 20% assidui (almeno due uscite la settimana) e il 50% regolari (una volta la settimana). Il segmento di mercato occupato da questo tipo di bicicletta, è passato dal 3% scarso del 1986 a oltre il 70%. Questo sito web nasce per quegli escursionisti che desiderano conoscere il territorio. Leggi di più chi sonoIl GPS è diventato uno strumento indispensabile per viaggiare
[BDC] Cronosquadre, studi tecnici: migliorare tute aerodinamiche

[BDC] Cronosquadre, studi tecnici: migliorare tute aerodinamiche

L’articolo potrà sembrare bizzarro, ma quanto scriveremo è la realtà di ciò che sta effettivamente accadendo nelle squadre professionali. Il team Movistar sta testando un nuovo body per le prove a cronometro, già visto a La Vuelta 2015 e riproposto quest’anno al Tour de San Luis. L’innovazione sta nel numero, o meglio nel suo alloggiamento, perché se altre squadre continuano a graffettarlo lasciando che sbatta al vento, la Movistar ha scelto di integrarlo all’interno della tuta, alloggiandolo in una tasca trasparente ma sigillata. Leggi di più chi sono[BDC] Cronosquadre, studi tecnici: migliorare tute aerodinamiche

[Video] Cannondale Slate CX1 – Riding the Ore Mountains

[Video] Cannondale Slate CX1 – Riding the Ore Mountains

I had only two days to try completely new Cannondale Slate. At that time I was traveling around the Ore Mountains, so we could together enjoy a real wilderness of west corner of Czech Republic.

Abbiamo usato la Slate per pochi giorni, al contrario di altri fortunati bikers (spesso non giornalisti) che tengono le bici anche per mesi. Leggi di più chi sono[Video] Cannondale Slate CX1 – Riding the Ore Mountains

Bicisport Firenze, le biciclette nuove in pronta consegna

Bicisport Firenze, le biciclette nuove in pronta consegna

-^-
BICICLETTE NUOVE IN PRONTA CONSEGNA

L’aggiornamento delle bici è direttamente nel sito web del negozio Bicisport Firenze.  Leggi di più chi sonoBicisport Firenze, le biciclette nuove in pronta consegna

Cross e Bdc, Fulcrum Racing Quattro e CX

Cross e Bdc, Fulcrum Racing Quattro e CX

La nuova ruota Fulcrum Racing Quattro è anche CX, con il suo cerchio da 35 mm piuttosto versatile, poiché è bassa quanto basta per ridurre il peso (1725 g) ma garantisce elevata stabilità anche in presenza di forti venti laterali e aerodinamicità.

Leggi di più chi sonoCross e Bdc, Fulcrum Racing Quattro e CX

[Pubblicità] Shimano 2014, bici da corsa: arrivano i freni a disco

[Pubblicità] Shimano 2014, bici da corsa: arrivano i freni a disco

La Shimano presenta un’altra novità. Dopo il cambio elettronico e le 11 velocità, arriva il freno a disco, ma gira e rigira il motore rimane ovviamente quello umano: gambe e fiato, ma anche testa.
Comunque ritornando a questa “rivoluzione” nel mondo ciclistico, almeno per quanto concerne la strada, si parla di leve dual control, realizzate per i sistemi elettronici Di2 ed elaborate per offrire la stessa comodità di appoggio del modello per freno meccanico. I bikers della mtb sanno già che il freno a disco è più modulare, ma per i puristi dei freni standard, probabilmente non ci sarà un immediato apprezzamento, pensando peraltro anche al peso del disco e della pinza. Leggi di più chi sono[Pubblicità] Shimano 2014, bici da corsa: arrivano i freni a disco

BICI DA CORSA, TELAIO E SALUTE: ALCUNE REGOLE PRATICHE PREVENTIVE

BICI DA CORSA, TELAIO E SALUTE: ALCUNE REGOLE PRATICHE PREVENTIVE

L’eccessivo arretramento delle tacchette, determina una riduzione della flessibilità della caviglia, con il risultato di appesantire la pedalata ed affaticare i muscoli estensori della coscia + quelli paravertebrali. La posizione antero-posteriore della sella influisce sulla posizione del bacino e della colonna vertebrale rispetto ai pedali; la sua giusta regolazione risulta essenziale per ottimizzare la distribuzione del carico sugli assi delle ruote e per armonizzare l’azione di tutte le catene cinetiche impegnate nell’esprimere potenza sui pedali. Proprio per questo motivo, un errore di regolazione può determinare sovraccarichi eccessivi sulla colonna. Leggi di più chi sonoBICI DA CORSA, TELAIO E SALUTE: ALCUNE REGOLE PRATICHE PREVENTIVE