Luci e bici, innovazioni e consigli; chi ha ragione?

Luci e bici, innovazioni e consigli; chi ha ragione?

La collega Michela Dell’Amico, Giornalista e videomaker, scrive su un noto blog un articolo intitolando: “Bici, ecco la migliore innovazione per svoltare”. Ci siamo letti l’articolo da cima a fondo e non potendo commentare direttamente lo facciamo da questo nostro magazine. Dunque la collega scrive (riportiamo alcuni suoi stralci di testo): “Secondo il Codice della strada, chi guida una bici è tenuto ad alzare il braccio per segnalare l’intenzione di svoltare in quella direzione. Leggi di più chi sonoLuci e bici, innovazioni e consigli; chi ha ragione?

[Firenze in bici] Arte & Cultura: Palazzo Roffia

[Firenze in bici] Arte & Cultura: Palazzo Roffia

Prima tappa del nostro tour è un edificio monumentale poco noto a turisti e fiorentini, situato in Borgo Pinti 13, esattamente all’altezza dell’incrocio con Via di Mezzo. Il palazzo deve il suo nome alla famiglia Roffia, che qui ebbe la sua residenza fino alla fine del XIX secolo.

L’edificio conserva la linea dell’architettura tradizionale cinquecentesca.
Leggi di più chi sono[Firenze in bici] Arte & Cultura: Palazzo Roffia

Le bici da cicloturismo su strada

Le bici da cicloturismo su strada

Sportivi, amatori e corridori a parte, c’è anche una fascia di ciclisti dello slow touring. Questi amano la natura del paesaggio, fermarsi a dormire, degustare vini e prodotti locali. Per coloro che si avvicinano a questo particolare modo di mobilità extraurbana, prendendo la bici per viaggi anche europei ed oltre, le domande da porsi sono principalmente le sueguenti: Che tipo di strade affronterò maggiormente? Asfaltate o sterrate? Quanto è pesante il carico da trasportare? Avrò bisogno di un carrellino? La bici deve essere smontabile e caricabile in una sacca per il trasporto in treno o aereo? Leggi di più chi sonoLe bici da cicloturismo su strada