Freni a disco sulle bici da corsa? Un danno ai negozianti?

Freni a disco sulle bici da corsa? Un danno ai negozianti?

Il problema parte dal fatto che la UCI ha inserito nel regolamento alcune righe ben precise ove vieta l’utilizzo del disco nelle bici da corsa alle gare. A questo punto i PRO non possono utilizzare le bici da corsa con il freno a disco. La domanda quindi sorge spontanea, cioè le aziende hanno costruito bici da corsa con i freni a disco, presumendo che poi la federazione ciclistica avrebbe accettato questa innovazione ? Ed ancora le aziende hanno eseguito test su bdc con freni a disco, notando vantaggi e svantaggi, ma comunque presumevano che comunque avrebbero venduto sul mercato? Di chi è la colpa ? Della Federazione ciclistica ? Delle aziende costruttrici? Dei Prof che non li usano? Degli amatori che non comprano ? Leggi di più chi sonoFreni a disco sulle bici da corsa? Un danno ai negozianti?

[Pubblicita’] SRAM, presenta LEVEL: nuova gamma freni

[Pubblicita’] SRAM, presenta LEVEL: nuova gamma freni

I freni della Sram arriveranno sul mercato tra febbraio e giugno e andranno a sostituire quelli presenti sul mercato, cioé: SRAM XX (Level Ultimate), SRAM X0 (Level TLM), SRAM DB5 (Level TL), AVID DB3 (Level T) e AVID DB1 (Level). Leggi di più chi sono[Pubblicita’] SRAM, presenta LEVEL: nuova gamma freni

SRAM’s NEW Model Year 2015 Hydraulic Road Brakes

SRAM’s NEW Model Year 2015 Hydraulic Road Brakes

Sram presenta i nuovi freni a disco idraulici, dopo che fu ritirato il modello precedente a causa di problemi di tenuta del circuito idraulico in determinate condizioni.

La modifica è inerente alla parte superiore della leva freno più alta, per accogliere il serbatoio del circuito idraulico.

Ecco il video: Leggi di più chi sonoSRAM’s NEW Model Year 2015 Hydraulic Road Brakes

[Pubblicità] Shimano 2014, bici da corsa: arrivano i freni a disco

[Pubblicità] Shimano 2014, bici da corsa: arrivano i freni a disco

La Shimano presenta un’altra novità. Dopo il cambio elettronico e le 11 velocità, arriva il freno a disco, ma gira e rigira il motore rimane ovviamente quello umano: gambe e fiato, ma anche testa.
Comunque ritornando a questa “rivoluzione” nel mondo ciclistico, almeno per quanto concerne la strada, si parla di leve dual control, realizzate per i sistemi elettronici Di2 ed elaborate per offrire la stessa comodità di appoggio del modello per freno meccanico. I bikers della mtb sanno già che il freno a disco è più modulare, ma per i puristi dei freni standard, probabilmente non ci sarà un immediato apprezzamento, pensando peraltro anche al peso del disco e della pinza. Leggi di più chi sono[Pubblicità] Shimano 2014, bici da corsa: arrivano i freni a disco