Campionati del mondo di ciclismo su strada

Campionati del mondo di ciclismo su strada

Il primo campionato del mondo, riservato ai soli corridori dilettanti, si svolse nel 1921 aAiuto Copenaghen, con il successo dello svedese Gunnar Skoeld. Due anni più tardi si registra a Zurigo il primo successo azzurro grazie a Libero Ferrario.
Nel 1927 fu istituito il campionato del mondo diviso in due categorie: professionisti e dilettanti, da disputarsi con cadenza annuale in prova unica in linea, con l’eccezione del 1931 quando invece si corse a cronometro (i professionisti gareggiarono sulla distanza di 170 km). La prima edizione si svolse nell’autodromo del Nürburgring in Germania e vide il trionfo della squadra italiana che piazzò quattro corridori ai primi quattro posti (Binda, Girardengo, Piemontesi e Belloni). Leggi di più chi sonoCampionati del mondo di ciclismo su strada

Coppa del mondo di ciclismo su strada

Coppa del mondo di ciclismo su strada

La Coppa del mondo di ciclismo è stata una competizione nata nel 1989 che premiava il ciclista che otteneva i migliori piazzamenti nelle principali corse di un giorno di ogni anno. L’edizione del 2004 è stata l’ultima, a partire dal 2005 l’Unione Ciclistica Internazionale (UCI) ha deciso di sostituirla con una competizione denominata UCI ProTour che comprende anche le principali corse a tappe.[1]
Il programma della Coppa del Mondo comprendeva le cinque “classiche monumento” ed altre corse di un giorno che essendo state inserite nel calendario della Coppa del Mondo hanno acquisito molta importanza negli ultimi anni. La classifica era a punti e non era obbligatorio partecipare a tutte le gare in programma. Leggi di più chi sonoCoppa del mondo di ciclismo su strada