La Ciclovia Tirrenica

La Ciclovia Tirrenica

La Ciclovia Tirrenica sarà realtà in futuro. Lunga da Ventimiglia a Roma sarà di 1200 km e permetterà ai turisti di pedalare su tutto il lungomare, sulla costa ligure e toscana. Per approdare poi sul litorale laziale. Nel Lazio il tracciato è di circa 200 km e tocca siti di valore archeologico come Tarquinia, borghi caratteristici e aree naturali protette come la Riserva Statale del Litorale Romano e il Monumento naturale Palude di Torre Flavia. Leggi di più chi sonoLa Ciclovia Tirrenica

[Toscana – Valdarno] Ciclopista: Quasi 500mila euro per realizzarla

[Toscana – Valdarno] Ciclopista: Quasi 500mila euro per realizzarla

Il progetto della Ciclopista dell’Arno è l’itinerario ciclopedonale che la Regione ha progettato per favorire la mobilità sostenibile in Toscana. Tra tutti i Comuni interessati dal passaggio della ciclopista, quello di Figline e Incisa Valdarno è stato il primo a presentare il progetto esecutivo e ad ottenere un finanziamento regionale di 437mila euro.

Leggi di più chi sono[Toscana – Valdarno] Ciclopista: Quasi 500mila euro per realizzarla

[Video] Nuovo spot progetto BikingRiders: Sostieni, diffondi, condividi

[Video] Nuovo spot progetto BikingRiders: Sostieni, diffondi, condividi

La realizzazione degli spot video è sempre stato un modo per comunicare, in pochi secondi o minuti, quello che desideriamo trasmettere a tutti i nostri conoscenti, amici, appassionati della MTB, ma anche on road. Questo spot, sempre realizzato in proprio con l’ausilio di pochi strumenti, non ce ne vogliano i nostri partner professionali del settore video, è dedicato, in primis a Bicisport – Firenze, nostro partner dal 2003, ed alla Cannondale le bici che utilizziamo nei nostri giri explorer touring. Leggi di più chi sono[Video] Nuovo spot progetto BikingRiders: Sostieni, diffondi, condividi

Italia, Agenzia Demanio: progetto valorizzazione per i fari

Italia, Agenzia Demanio: progetto valorizzazione per i fari

L’operazione coinvolge 11 fari italiani, pronti per essere valorizzati, quali: il faro di Brucoli ad Augusta (Sr), il faro di Murro di Porco a Siracusa (Sr), il faro di Capo Grosso nell’ Isola di Levanzo – Favignana (Tp), il faro di Punta Cavazzi ad Ustica (Pa), il faro di Capo d’ Orso a Maiori (Sa), il faro di Punta Imperatore a Forio d’ Ischia (Na), il faro di San Domino alle Isole Tremiti (Fg) e i due beni sull’ Isola del Giglio (Gr) proposti dal ministero della Difesa, il faro Punta del Fenaio e il faro di Capel Rosso. Leggi di più chi sonoItalia, Agenzia Demanio: progetto valorizzazione per i fari

Ciclisti, Sicurezza: Segnali a led nello zaino

Ciclisti, Sicurezza: Segnali a led nello zaino

Il coreano leemyungsu ha progettato un display a led morbido per inserirlo all’interno del tessuto ed utilizzabile su una borsa o uno zaino. Il sistema luminoso è programmato per la visualizzazione di simboli e piccoli messaggi, attraverso un’applicazione smartphone.

Si tratta quindi di un dispositivo di sicurezza che potrebbe essere usato dai ciclisti, i quali come sappiamo non hanno sistemi visibili come i motociclisti. Leggi di più chi sonoCiclisti, Sicurezza: Segnali a led nello zaino

Vicenza, Bike in Place: progetto con fondi europei

Vicenza, Bike in Place: progetto con fondi europei

Il Comune di Vicenza ha presentato un progetto, quale il “Bike in place“, che consiste nell’incentivazione della mobilità ciclabile; l’approvazione è demandata alla Commissione europea che si pronuncerà entro la fine di aprile. La proposta del comune veneto è stata avanzata in seguito all’adesione al programma europeo di cooperazione interregionale “Urbact II“, finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) e che fa seguito al programma “Urbact I” del 2002, che ha già coinvolto 290 città di 29 Paesi in 38 differenti progetti. Il totale del contributo, Leggi di più chi sonoVicenza, Bike in Place: progetto con fondi europei

Francia, Lavoro e mobilità ciclistica: indennità economica per utilizzo

Francia, Lavoro e mobilità ciclistica: indennità economica per utilizzo

Il Ministro dei Trasporti Hierry Mariani ha presentato oggi un piano di mobilità ciclistica, per chi si reca al lavoro in bicicletta. In Francia la metà degli spostamenti quotidiani è inferiore ai 3 km, ed il 3% di questi avviene in bicicletta. Il ministero dei Trasporti con questo progetto intende risparmiare 5,6 miliardi di euro,Leggi di più a riguardoFrancia, Lavoro e mobilità ciclistica: indennità economica per utilizzo[…]

GPS Outdoor: nel 2006 nasceva il progetto

GPS Outdoor: nel 2006 nasceva il progetto

Il progetto GPS OUTDOOR, ideato nel 2006, ha precorso i tempi sull’utilizzo del navigatore satellitare nell’Outdoor.

A quel tempo erano ben pochi coloro che pubblicavano informazioni dedicate a questo settore, mentre oggi c’è una vera bolgia d’informazioni.

La nostra redazione ha poi sviluppato il progetto in una direzione specifica quale il Ciclotouring.  Leggi di più chi sonoGPS Outdoor: nel 2006 nasceva il progetto

Progetto World BikeTouring (cicloturismo internazionale)

Progetto World BikeTouring (cicloturismo internazionale)

Il progetto WORLD BIKE TOURING (cicloturismo internazionale) nasce oggi per mettere a disposizione degli appassionati del ciclismo e del turismo, una serie di servizi fra i quali percorsi per cicloturismo e cicloescursionismo (individuati e mappati in tutte le regioni d’Italia e dell’estero), i Bike Hotels, ed altre interessanti opportunità.

Per quanto concerne il servizio di tracciamento dei percorsi, è in fase di studio un gruppo specifico ed uno staff tecnico, appositamente creato per realizzare percorsi per mtb e itinerari panoramici su strada. Leggi di più chi sonoProgetto World BikeTouring (cicloturismo internazionale)