Ungheria, il governo firma la carta nazionale del ciclismo

Ungheria, il governo firma la carta nazionale del ciclismo

Il ministro dei trasporti ungherese Völner Pal ha ufficialmente riconosciuto e sottoscritto la Carta Nazionale del Ciclismo; il documento, redatto da sette associazioni ciclistiche in collaborazione con l’ECF (European Cyclists’ Federation), obbliga il Governo Ungherese nel impegnarsi a raccogliere 400 milioni di euro di fondi (200 dall’Unione Europea e altri 200 indiretti) da destinare alla mobilità ciclistica. Leggi di più chi sonoUngheria, il governo firma la carta nazionale del ciclismo