[Test] Elite, Byasi – Superbyasi

Questo prodotto sembra dall’esterno una tipica borraccia da 750cl, ma la differenza è nel tappo poiché aprendolo si trova al suo interno un contenitore il cui diametro è più piccolo con una altezza di circa 15 cm. Qualcuno si chiederà a cosa possa servire un oggetto di questo tipo, ebbene le scuole di pensiero sono almeno due: c’è chi è votato all’essenziale quindi nel secondo porta borraccia ci inserisce un contenitore semplice e c’è chi, invece, ha la necessità di portarsi dietro camere d’aria, cava fascioni, ecc. ed anche il gilet a maniche lunghe o corte. Sono oggetti indispensabili che se riposti dietro le tasche delle nostre maglie ciclistiche un pò infastidiscono. Ovviamente le camere d’aria ed attrezzi di consueto si mettono nella borsetta sotto la sella, ma anche qui c’è chi non gli piace perché vuole la sella pulita.

In qualsiasi caso, la Elite ha azzeccato il prodotto e noi lo abbiamo testato.

La praticità c’è, ma attenzione al tipo di gilet perché non tutti si inseriscono dentro e si fa un pò di fatica a spingerlo, con il rischio che il secondo involucro lo dovete pigiare.

Fate quindi anche attenzione ad agganciare bene la ghiera, perché ad aprirsi è un attimo e perdere il tutto poi…è una rottura di marroni. Forse era preferibile una cerniera  in modo che il tappo, dopo svitato rimaneva agganciato, poiché il problema è dove riporlo mentre vai in bici.

Per le MTB full niente da fare, per le front consigliamo di fare una prova prima di acquistare il prodotto e provare a inserirlo nel secondo portaborraccia.

Concludendo: il prodotto va bene per chi fa turismo in bici, non certo per i maniaci del peso. Poi ognuno valuti se il prodotto è effettivamente utile alle sue esigenze e proceda, dopo la verifica di inserimento nel secondo portaborraccia, all’eventuale acquisto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.