[Web Marketing] Quando la avidita’ supera lo egoismo

La visibilità delle aziende su Internet è un importante obiettivo, dal quale si può avere il successo o l’oblio dei prodotti. Dal 2003 ad oggi un nostro cliente di Firenze riceve benefici di vario tipo. Di seguito elenchiamo quali per darvi un’idea dei costi investiti da emmegipress. Quanto viene svolto è in sproporzione rispetto a quanto ricevuto, basti pensare ai progetti editoriali realizzati per il cliente di  Firenze, ove ci sono centinaia di articoli di prodotti con sotto la dicitura del negozio.

Grasso che cola per le marche che ne beneficiano, le quali MAI si sono frugate in tasca per ricompensare questo nostro lavoro di comunicazione, SEO, web marketing e informazione giornalistica.

Quando le abbiamo interpellate, c’è chi ha risposto che potevano proporre al negoziante l’acquisto di materiale x e su quello un Y era di sponsorizzazione. In pratica comprando 100, avevi due opzioni: sconto o materiale.

Che cosa ha fatto il nostro cliente di Firenze ? Si è sempre preso lo sconto, lasciando noi, come partner, con il nulla. Eppure se prendeva il materiale al posto dello sconto, si poteva ricavare qualche soldo da dividere in due.

Ma non solo.

Nel momento in cui la situazione del prodotto editoriale X o Y si stava esaurendo nelle risorse economiche, sempre investite da emmegipres, sapete qual’è stata la risposta:”Chiudi il sito web”.

Oltre a quanto sopra, la furbata:

Uno dei due consoci non ha MAI contributo alle spese di nulla, né partecipato ad alcun investimento, così facendo risparmiando centinaia di migliaia di euro del 50%.

Soldi, tanti soldi investiti in risorse umane e tecnologiche, che uno dei due consoci si è indebitamente trattenuto in tasca!

Come lo definireste voi un tale comportamento ?

egoismo_umano

 

 

Pubblicazione contenuti. Per inviare notizie e articoli con foto e /o video, utilizzare la mail: ridersbiker@gmail.com. Per controversie sui contenuti del sito web, rivolgersi sempre al nostro consulente legale Avv. Simone Valenti di Firenze.

Lascia un commento