X-Bionic, Pantaloncino Bib Tight Short

 

Nel ciclismo il peso come altri dettagli di non poco conto influiscono nelle prestazioni. Leggiamo, in uno dei tanti comunicati dell’azienda che produce questi prodotti, l’osannazione ed i risultati. Noi di toscanacicloturismo, come sempre scettici alle roboanti pubblicità e redazionali che si leggono un pò ovunque in blog e media, abbiamo deciso di testare a lungo il Bib Tight Short.Ebbene, a parte la lavorazione visiva che attrae visivamente, la fibra del tessuto non è come sembra una maglia, ma poliammide. L’indossabilità al tatto è piacevole, ma diventa fastidiosa in estate, almeno a temperature non più piacevoli. Il fondello della nostra salopette dopo varie uscite ha iniziato a provocare arrossamenti ed anche indolenzimenti alle parti intime.

Abbiamo comunicato il problema all’azienda che, prontamente si sono attivati per capire e cercare di risolvere, ma a quanto sembra il nostro ciclista test è “delicato”, indi per cui non c’è soluzione. Purtroppo non è l’unico, almeno da quanto abbiamo avuto modo di leggere su forum e blog. Un problema da non sottovalutare per chi ha pelle sensibile, anche a quegli elastici in fondo al gambale.

Bisogna stare attenti anche al tipo di salopette che chiediamo al negoziante, poiché esistono di due tipi: uno per le donne  e l’altro per i maschi. La differenza è nel fondello stesso.

Per quanto concerne la perfomance muscolare non abbiamo riscontrato esaltati risultati, come invece si legge nei comunicati e prove di qualche nostro collega (marchette?).

Il colore nero, in estate, a parte attirare di più il caldo e le zanzare nere, ma non solo, calabroni compresi, in ambito della cromoterapia gli esperti sconsigliano di indossarlo poiché blocca la penetrazione cutanea delle radiazioni elettromagnetiche dei colori e gli scambi con l’esterno. E’ un colore che tende a devitalizzare la persona e nel caso di biancheria intima a raffreddare la sessualità e a lungo andare di danneggiare la sfera riproduttiva. Il nero è da evitare in caso di depressione.

Aggiornamento Luglio 2015
Purtroppo abbiamo riscontrato che le cuciture interne del fondello sono fastidiose dopo vari lavaggi, diventando granulose e rigide. Per chi ha pelle sensibile, in maggior modo in parti intime, si deve ricorrere alla pasta sottosella (ve ne sono diverse sul mercato; fatevi consigliare dal vostro medico sportivo o dal negoziante di massima fiducia).

-^-

Nota Shop / Trade
Il prodotto lo abbiamo acquistato presso il negozio Bicisport di Firenze.

Pubblicazione contenuti. Per inviare notizie e articoli con foto e /o video, utilizzare la mail: ridersbiker@gmail.com. Per controversie sui contenuti del sito web, rivolgersi sempre al nostro consulente legale Avv. Simone Valenti di Firenze.

Lascia un commento